INSOLITO SOLITARIO #Poesia #vita #esperienza

Ma tu che vita vuoi, Alberto?
Una vita! Una vita! Una vita
che non sia mai stata vissuta
e non si faccia minimamente
scrupolo d’essere vissuta
fino in fondo. Una vita che sia
consapevole del sangue da versare
per imprimere la propria traccia
nel sottobosco dell’ignava realtà.
Voglio una vita che non sia
mansueta e guardi in faccia
la crudeltà; una vita che mai
sia rassegnata allo strazio
della cordiale convenienza.
Ma tu non vuoi una vita, Alberto,
ma dieci, cento, mille! Dateme
una, solamente una, ma che sia
autentica, ma che sia unica
e ne vivrò milioni, senza mai
mettere alcuna maschera.

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...