Archivi del mese: aprile 2018

L’OMBRA DEL GIGANTE #poesia #etica #ideale

Nessuno vuole stare all’ombra del gigante? Falstaff, titanico cazzone, adeguati al politicamente corretto dell’intrattenimento, goditi cielo e terra, ma non sognarti di farne una filosofia. E tu, Montecristo, se il tuo rancore non giacerà in sonnolenza in un romito cantuccio … Continua a leggere

Pubblicato in libero pensiero | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

ALFRED JARRY #pereubu #patafisica #avanguardia

Originally posted on Albertomassazza's Blog:
Il 10 dicembre del 1896, al Theatre de l’Oeuvre di Parigi, Alfred Jarry, ventitreenne letterato originario della cittadina di Luval, nel Nord-ovest della Francia, fece rappresentare una singolare opera teatrale, l’Ubu Roi, una farsa…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

IL MIO ORDINE E’ IL CAOS #poesia #mondo #caso

Il mio ordine è il caos e nessun colpo di dadi, per quanto programmato, potrà mai abolire la geometria anarchica della sua costellazione. Oh, potete annichilirmi con statistiche estenuanti e minuziose: sarò sempre la variante impazzita che mina la base … Continua a leggere

Pubblicato in libero pensiero | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

FALSA STAGIONE #poesia #clima #migrazioni

Originally posted on Albertomassazza's Blog:
Lo stormo di storni ritorna e reinventa i ventagli. Quest’anno l’inverno è un inganno, un tempo sospeso che non offre spiragli. Non cede all’affronto l’autunno del nostro scontento. Nel tepore, la terra è inzuppata…

Digressione | Pubblicato il di | Lascia un commento

PROUST E L’ARCIPELAGO DELLA MEMORIA #ricerca #letteratura #psiche

Originally posted on Albertomassazza's Blog:
Che l’opera mondo di Marcel Proust, scritta tra il 1909 e il 1922, sia incentrata sulla memoria è cosa chiara fin dal titolo: come si può ricercare (e ritrovare) il tempo perduto se non…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

CANZONETTA #poesia #amore #vita

Sei la mia spina dorsale, la vertebra che regge la mia stazione eretta. Sei la tenera frusta che sprona all’azione la mia irriducibile indolenza. Sei la severa comprensione che piega le ginocchia della mia supponenza. Sei il soffio caldo e … Continua a leggere

Pubblicato in libero pensiero | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento