ARTE E ACCADEMIA #estetica #disciplina #scuola

Ed ecco, per l’arte, un altro binomio contraddistinto dall’equivocità e dall’ambivalenza: quello formato dal suo rapporto con l’accademia. Un binomio parallelo e a tratti coincidente con quello tra arte e CLASSICO di cui ho già scritto in questo blog. Come il termine Classico, anche Accademia ha rimandi sia positivi che negativi, non solo nell’accezione in rapporto all’arte. Accademia rappresenta da una parte il riconoscimento ufficiale, il più alto livello formativo, il necessario rigore della disciplina; dall’altra, è sinonimo di eccesso di formalismo, di leziosità fine a se stessa, di sterile manierismo, di tutto ciò che porta a svuotare l’arte dei suoi contenuti e ad annacquare la sua naturale propulsione rivoluzionaria. In questa contrastante ambivalenza si può leggere la conferma della necessaria inappartenenza dell’arte ad alcun SISTEMA, in quanto l’accademia, come strumento del sistema, deve garantire la didattica ai più alti livelli a chiunque intraprenda la via artistica, ma mai soffocare le personali aspirazioni con i suoi sovrastrutturati codici, al solo scopo di garantire la conservazione del sistema. Non a caso, l’arte degenerata ci porta una ben più veridica testimonianza della temperie nazista di quanto possa fare l’arte ufficiale del regime hitleriano.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in mito moderno e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...