LA POLIVALENZA DELLA MASCHERA #simbolo #finzione #rappresentazione

#società #maschera #teatro #persona #verità #finzione #culto #sacro #antropologia

Albertomassazza's Blog

pantomimaIl termine maschera presumibilmente deriva dal tardo-latino masca (strega), a sua volta di probabile derivazione germanica, attestato già in periodo alto-medievale e ancora presente nel dialetto piemontese. Tale termine, probabilmente sotto la suggestione della parola araba mascharat (buffonata), è lentamente passato ad indicare i travestimenti carnevaleschi e teatrali. Da qui l’accezione metaforica largamente più diffusa nella società contemporanea: la maschera come strumento di inganno, di doppiogioco, di opportunismo. Portare una maschera significa essere falsi, disonesti, traditori. Ma come ci hanno insegnato in tanti – da Schopenhauer a Nietzsche, da Freud a Pirandello – il rapporto dell’umanità con la maschera, sia essa intesa in senso metaforico o materiale, è piuttosto complesso e non può essere ridotto a semplice atteggiamento di convenienza. Sin dalla notte dei tempi, la maschera risponde alla necessità di vincere la paura per tutto ciò che trascende la volontà degli uomini; la sua origine è da ricercare nella…

View original post 285 altre parole

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...