L’ETERNO RITORNO ALL’ORDINE DELL’ ARTE #classicismo #avanguardia #estetica

Albertomassazza's Blog

sironiDopo l’orgia iconoclasta e anti-figurativa delle avanguardie storiche, con la fine della Grande Guerra, in tutta Europa si assistette a un ripensamento generale delle estreme sperimentazioni che avevano caratterizzato il decennio precedente l’inizio del conflitto, anche da parte degli stessi protagonisti di quel periodo. La necessità di ritrovare un’armonia davanti alle macerie della catastrofe bellica, portò gli artisti a rivolgersi verso la grande tradizione figurativa, rigettando quell’estetica del brutto così tenacemente ricercata dalle avanguardie storiche. Gli epicentri di questa nuova tendenza estetica, destinata a condizionare per lungo tempo il gusto artistico non solo europeo, si localizzarono in Francia, in Germania e in Italia, sul finire degli anni dieci del secolo. In Francia, Ozenfart e Jeanneret (che pochi anni dopo prese il nome di Le Corbusier) fondarono il movimento purista, con l’intento di superare il cubismo attraverso la ricerca di un equilibrio tra il bello ideale e la civiltà delle macchine…

View original post 344 altre parole

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...