LUCA SIGNORELLI, L’INTERMEDIARIO DEL RINASCIMENTO #arte #pittura #rinascimento

Albertomassazza's Blog

luca signorelli giudizioNato a Cortona nel 1450, Luca Signorelli svolse un fondamentale ruolo di intermediario tra il primo Umanesimo e il Rinascimento maturo. I suoi esordi, non particolarmente precoci, avvennero nella bottega aretina di Piero della Francesca. Qui ebbe modo di organizzare la sua naturale propensione all’assorbimento degli influssi più vari, sotto la guida del maestro ineguagliato della sintesi. Dopo qualche piccola commissione periferica (è documentato un lavoro a Città di Castello), nella seconda metà degli anni settanta Signorelli lavorò nelle Marche. A Fabriano dipinse lo Stendardo della flagellazione, omaggio a Piero con evidenti richiami urbinati e ferraresi e preannunciante il plasticismo caratteristico del Signorelli maturo, derivante dalle lezioni del Verrocchio e del Pollaiolo; a Loreto, per la Sagrestia della Cura della Santa Casa, affrescò la volta e le pareti, mostrando un prima interpretazione autonoma dei plurivoci influssi nella Conversione di San Paolo.

Decisivo fu il successivo approdo a Roma, nel cantiere…

View original post 436 altre parole

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...