LE EPIFANIE DEL TEATRO #teatro #tragedia #commedia

Albertomassazza's Blog

teatralitàNei due millenni e mezzo di storia che ha alle spalle, il teatro si è realizzato pienamente poche volte e per brevi periodi. Per realizzazione piena del teatro intendo quelle manifestazioni storiche nelle quali esso ha raggiunto un equilibrio perfetto tra la ritualità e l’intrattenimento, tra la sacralità e la dissacrazione. Realizzando questo equilibrio, il teatro si fa riconoscere dalla comunità di riferimento come momento privilegiato di condivisione e di rispecchiamento etico ed estetico. Ciò si è verificato una prima volta all’atto stesso di fondazione del teatro, con la stagione dei tragici greci Eschilo, Sofocle ed Euripide. Già con la  tragedia “borghese” di Euripide e, più compiutamente, con la commedia di Aristofane, la dissacrazione prende il sopravvento e il teatro tende a smarrire l’aspetto rituale, per andare verso una deriva di puro intrattenimento. Il senso di appartenenza comunitario si frantuma e si va verso una fruizione  edonista e individualista.

E’…

View original post 253 altre parole

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...