IPOGEICO. #poesia #poesie #poeta #poeti #poetry #poets #PoesiaPerLaSera #Poetuit

Ecco il lago di lacrime

Su cui galleggia il diaframma

Che regge il mio canto.

Perche’ questa bolla di pianto

Che non sa sciogliersi al canto?

Sara’ che non ho mai trovato

Quell’uno piu’ uno incantato

Che fa un due modesto

Ma in potenza esposto all’infinito.

O forse per quell’eterno errare

Senza troppo allontanarmi

Dalla matrigna appartenenza

Che da sempre mi spinge ai margini.

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in mito moderno e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...