ROBERT WYATT, LA COERENZA DELLA CONTAMINAZIONE #rock #progressive #jazz #sperimentazione

Albertomassazza's Blog

robert wyatt

C’è un prima e un dopo nella carriera musicale di Robert Wyatt, un evento drammatico a far da spartiacque nel curriculum artistico di uno dei più rappresentativi musicisti della scena rock più raffinata e colta. La notte tra l’1 e il 2 giugno 1973, durante la festa di compleanno di Gilli Smyth, compagna di Daevid Allen, Robert, dopo aver alterato la sua naturale indole meditativa con alcool e fumo, vuole fare il burlone e lo spericolato: passare per i balconi del quarto piano, rientrare dalla finestra del corridoio e ripresentarsi alla porta dell’appartamento. La percezione sensoriale lo tradisce e va giù. Lo stato di ebbrezza gli evita un contatto irrigidito con l’asfalto, ma il verdetto è ugualmente duro: paralisi dalla cintola in giù che lo costringe alla sedia a rotelle per il resto della vita.

Il prima dell’incidente narra la storia di un ragazzo predestinato. Nato a Bristol nel…

View original post 1.189 altre parole

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...