FEMMINE E DONNE #comportamento #mentalità #sessualità

C’è un continuo fluire ma anche un netto confine tra la femmina e la donna che può essere tracciato in questo modo: la femmina mette fuoco e fugge, la donna è in grado di gestire ogni fuoco; e non intendo il focolare domestico, ma ogni fuoco interiore. Questa capacità peculiare della donna è data dal suo istinto di madre. Chi è in grado, come madre, di coniugare con equilibrio l’istinto di protezione e la volontà di far crescere i propri figli liberi da condizionamenti, è in grado di gestire ogni fuoco interiore. Ciò non vuol dire che per essere donna sia necessario essere madre: l’importante è che si abbia la piena consapevolezza dell’istinto materno.

Si nasce femmina e non si sa se e quando si verificherà la metamorfosi e si sboccerà come donna. Ci sono splendide ventenni che fioriscono nella consapevolezza e settantenni che probabilmente non hanno passato un solo giorno della loro vita da donne complete. C’è chi fiorisce improvvisa in età non più freschissima e chi, dopo aver bruciato le tappe, ritorna al primigenio stato di femmina.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero, mito moderno e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...