TAGLIO DI LUCE #poesia #luce #vita

In sospensione nella luce
obliqua che filtra, ferisce
e mi lascia ondivago
tra l’abisso e l’estasi.
Occluderei quella feritoia,
ma la coperta è sempre
troppo corta e un’altra
luminosa pugnalata di certo
mi arriverebbe nella schiena.
Molto meglio accoglierla
nel petto con sguardo alto
e fiero e la soddisfazione
di averle negato almeno
l’impagabile ebbrezza dell’agguato.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...