DISGELO #Poesia #affinità #amore

Sciogli questo nodo, Sfinge
consolatoria, sciogli questo nodo
e lascia che il diamante dei tuoi occhi
converga col più penetrante raggio
di sole e sbrogli questo groviglio
di umori che m’ingolfa tra la gola
e il diaframma; lascia che l’invisibile
fuoco recida le funi dell’ego burattinaio
che mi costringe alla maschera del ridicolo.

Che la mia lingua si secchi al solo
pronunciare la parola io, che mi
confonda, che finalmente sperimenti
il calore dell’appartenenza.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...