MALEDETTE MEMORIE PASQUALI! #racconto #prosa #ricordo

Albertomassazza's Blog

agnelloTerzo ed ultimogenito, educato nei valori dell’eguaglianza e della giungla. Inconsapevolmente londoniano, dunque.

Il Venerdì della Passione, l’apprendista maledetto lo passava accompagnando la zia santa e un po’ bigotta nella sua domestica Via Crucis. Non è metafora: ella aveva adibito realmente una stanza della sua umile ma spaziosa dimora a personale Cappella; non per vezzo o propaganda, come i gran signori del Rinascimento, ma per impedire che la mondanità dell’affollata parrocchia, dedicata alla madre dell’imperatore che vinse nel segno, potesse corrompere la sua intima e autentica comunione in Cristo. La zia non nel segno, ma nel nome aveva la Vittoria! La zia pittrice, manco a dirlo, devozionale! La zia infermiera; ma che dico, taumaturga! Fu lei a diagnosticare per il suo ginocchio, scontratosi con un abbeveratoio di marmo inopinatamente posto in mezzo al giardino, un doveroso ricorso ai punti di sutura che il di lei nipote e il di lui…

View original post 180 altre parole

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...