GASTROSCOPIA #poesia #creazione #essere

Che il brulichio estenuante
sia una peristalsi ingovernabile
dell’essere o il brodo primordiale
della creazione, la contemplazione
di un abisso irrimediabile o il gusto
inappagato di una sconfinata accidia,
sta tutto qui ciò che fa la differenza
tra la contabilità agghiacciante
di chi si rappresenta e il masochismo
ingenuo di chi da testimonianza.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in mito moderno e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...