INCLUSIVITA’ DEL BELLO #estetica #etica #valori

Il bello è l’unico valore inclusivo. Il bene esclude il male; il buono esclude il cattivo; il giusto esclude l’ingiusto. Il bello, invece, comprende il brutto e da esso fa fiorire l’umoristico, il satirico, lo rende essenziale per la costruzione del sublime, e così facendo dona al brutto la medesima dignità estetica del bello. Il male, il cattivo e l’ingiusto vengono relegati rispettivamente dal bene, dal buono e dal giusto come la polvere che la negligenza nasconde sotto il tappeto. Sotto quel tappeto non fiorirà mai altro che l’orrore, la malattia, gli acari invisibili che aggrediscono senza essere notati.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...