PRESENTE ASSENZA #poesia #sacro #essere

memoria silenzio

Dov’era? L’aria fiutata
non rivelava indizi di un suo
passaggio recente sulla terra.
In trasparenza di luce
si delineava la sagoma
appiattita dell’appartenenza.
Si replicava stancamente
sulla scena l’eterna lotta
del bene e del male.

Dov’era? Nulla che rendesse
tangibile la sua presenza,
al di là dell’immutabile dottrina
ormai ridotta a gioco delle parti.
L’avrebbe atteso, predisposto
all’accoglienza, se solo avesse
sconfessato la maledizione
dello spirito ribelle.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...