ANCORA ARSURA #poesia #mondo #società

naufragio speranza

Scartavetrarsi l’anima,
indurla all’asfissia
e porsi al passo docile
dell’atrofia dei tempi.
Per cosa, ancora? Arsura?
Elusa l’abiura, ma ancora
e ancora arsura? Piuttosto
la clausura che questa
non più aurea, ma bronzea
mediocrità; la cura
degli effetti, la pietà,
la lascio ai mimi domi
che i cuori puri ostentano;
io, empatico sommerso,
le cause ho nel mirino,
nascoste dietro i simboli
che sanno di maceria.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...