OLTRE LA LUCE #poesia #anima #spirito

Berthelemy-Prometheus

In attesa che una luce anonima
mi illuminasse l’anima, mi si dischiuse
il deserto fiorito dietro il sipario
strappato della cordialità.
Oltrepassare, mi disse una voce,
oltrepassare la pietà sbriciolata
dal mondo indaffarato con la pervasiva
accoglienza dell’empatia.
Oltrepassare, ribadì la voce,
oltrepassare la dolce tirannia del cuore
con la ventrale emergenza che, sostenuta
dall’empito dei sentimenti, s’innalza
fino alla vertigine in spirito e coscienza.
Oltrepassare, ancora, oltrepassare
il solido eterogeneo delle social catene
con la condivisione osmotica
che abbatte ogni barriera.

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...