NULLA QUAESTIO #poesia #società #funzione

nikeRibolle, da eluse risposte
disperata, la voce del folle
poeta dalla torre d’avorio
sul Neckar, del millantato
mondo la miseria fiutata
nell’aria, nel doppiofondo
in divenire del progresso,
nell’ordinaria sorte.
E a che la poesia? Distilleria
che spreme un poco di bene
dall’abisso dell’umana
cretineria, mani ad artiglio
che scarnificano le masse
adipose del superfluo,
svelando le fossili ossa.

Le poesie sono rose canine
che pretendono da chi le annusa
d’essere impugnate per le spine.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...