ARSI VERSI SPARSI #poesia #illusione #fortuna

eclissiArsi versi sparsi
dall’estro estraneo estratti;
illudersi di catarsi
triste per astri distratti.

Perduta partita aperta
col caso e decisa dal caso
o dal disegno astruso
inciso in carne malcerta.

La luna inghiottita dal mare
si specchia nel pozzo del ventre,
non sente ragioni, tornare
non vuole alla vita di sempre.

Tristi lustri abortiti
in sparsi versi arsi,
castrato l’estro, fuggiti
gli astri, i sogni scomparsi.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...