L’ASSO PIGLIA TUTTO #matteorenzi #governo #consenso

renziIl plebiscito per Nardella, vice sindaco nella giunta Renzi, alle primarie del centrosinistra per la candidatura a sindaco nelle prossime elezioni comunali è un ulteriore segnale di come gli umori degli italiani siano ben disposti nei confronti di Renzi. La giovane età, le capacità comunicative, il piglio decisionista e l’apparire come l’uomo della porta accanto mostrati dal premier hanno fatto presa nell’immaginario politico dell’italiano medio. E’ qualcosa di più di una semplice luna di miele: è il rispecchiamento di una larga fetta di popolo nel leader. In attesa di verificare la consistenza delle riforme promesse e le coperture per i tagli fiscali, la strategia di Renzi si sta dimostrando vincente in termini di consenso. Interlocutori e antagonisti, piuttosto che arginarne l’irresistibile ascesa indicando valide alternative, lo sfidano apertamente nel campo a lui più congeniale, quello della comunicazione, finendo per venirne irrimediabilmente triturati. Si sta assistendo a un gioco delle parti in cui Renzi sta impersonando l’asso piglia tutto e gli altri, incapaci di leggere l’attualità e di proporre una visione alternativa del futuro in grado di far breccia nell’elettorato, vanno appiattendosi su cliché irrimediabilmente superati, schematismi che non appassionano più la popolazione.

 

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...