LA GUERRA DI PEPPE #m5stelle #grillo #casaleggio

 

grillo

La strategia della premiata ditta Grillo & Casaleggio si è palesata con la radicalizzazione dello scontro in Parlamento e nella piazza virtuale, con la quale hanno riportato il Movimento al centro della scena, anche se stavolta per farlo hanno decisamente esagerato con gli schizzi di fango. C’è da aspettarsi che questo sarà l’atteggiamento per il prosieguo della legislatura: sabotaggio dell’attività parlamentare e gogna mediatica a go-go per chiunque osi esprimere giudizi negativi. E’ una strategia difensiva, che tende a fare blocco, piuttosto che ad allargare il consenso. Sempre che non gli riesca il giochino del vittimismo, esacerbando ulteriormente lo scontro per provocare reazioni delle Istituzioni (e magari della magistratura), in modo da rendere più spendibile l’immagine di movimento contro tutti. Questa è l’unica carta che hanno in mano i due leader per ripetere il boom delle politiche del 2013. Per questo, riproporre paralleli con regimi del passato o lanciare allarmi generali per i commenti di pessimo gusto delle truppe cammellate di Grillo, non può far altro che favorire la loro strategia. La cosa più sensata da fare è lasciarli ai loro deliri, affidandosi al senso democratico degli italiani e rispondendo alla loro arroganza con i fatti. Se governo e Parlamento riuscissero a realizzare un paio di punti sensibili per la popolazione, il Movimento5stelle ne uscirebbe irrimediabilmente ridimensionato, perdendo definitivamente il treno della prospettiva maggioritaria.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a LA GUERRA DI PEPPE #m5stelle #grillo #casaleggio

  1. loscalzo1979 ha detto:

    Grillo perderà la sua personale guerra, ma la base dei 5stelle potrebbe sopravvivere e non buttare alle ortiche tutto se deciderà di cacciare Grillo Casaleggio e gli altri esagitati che continuano a fare da “faccia” del movimento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...