L’ORA DELLA VERITA’ #dongallo #donpuglisi #papafrancesco #vaticano

 

gallo puglisi

Mi piacerebbe pensare che questa coincidenza dal retrogusto amaro, il funerale di Don Gallo e la beatificazione di Don Puglisi, non sia altro che un segno della Divina Provvidenza che, per una volta, abbia deciso di portare alla ribalta la coerenza dell’adesione a una vera coscienza cristiana, in luogo della consueta ritualità immutabile e dogmatica di chi concepisce l’appartenenza religiosa esclusivamente come pulpito per affermare la propria supposta e insindacabile superiorità morale. Se solo avessi un briciolo di fede, non solo mi piacerebbe pensarlo, ma pure crederlo il segno di un’imminente parusia,  annunciata, d’altronde, da due mesi abbondanti di apologia del pauperismo da parte del vicario di Cristo.

Confesso: ho sempre ritenuto la strategia di Papa Francesco esclusivamente un’abilissima manovra di immagine. Ora, il pontefice ha la possibilità di smentire me e tutti i miscredenti e apostati come me: metta il Vaticano, anima ma soprattutto corpo, a disposizione delle iniziative che Don Gallo e Don Puglisi e tanti altri preti resistenti hanno avviato sul territorio; faccia sentire la presenza della Chiesa sempre al fianco di questi cristiani militanti che hanno anteposto le sofferenze e le necessità degli ultimi ad ogni speculazione religiosa e convenienza politica . Questa si che sarebbe una vera rivoluzione!

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in libero pensiero. Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’ORA DELLA VERITA’ #dongallo #donpuglisi #papafrancesco #vaticano

  1. stefania ha detto:

    …TOC-TOC!!! Papa Francesco lo sta già facendo…..e brillantemente!
    Prega per lui, mi piace che tu sia animato da tanti buoni propositi, perciò, da uomo (non dico da Cristiano se non ti senti tale, ma da uomo che vuole la rivoluzione della Carità), fa la tua parte e Prega per lui come egli stesso ha umilmente chiesto per riuscire a riportare la Chiesa alle fondamenta del Vangelo di Cristo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...