LE VIE PER IL COLLE #quirinale #elezione #presidentedellarepubblica

quirinale

Son tre le strade che portano al Colle.

La strada maestra è l’elezione entro i primi tre scrutini, con la maggioranza dei due terzi. Ciò prefigurerebbe un accordo tra Pd, Pdl e Lista civica, essendo improbabile la convergenza del M5stelle  con almeno due delle altre forze.

Ieri, mentre Bersani e Monti davano ad intendere di aver raggiunto un accordo, verosimilmente su Anna Maria Cancellieri, ci pensavano Berlusconi e Renzi a destabilizzare tutto, col loro incontro al Teatro Regio di Parma, in occasione della serata di gala per i cento anni dalla nascita del fondatore della Barilla. E’ emblematico che l’incontro tra i due più grandi venditori di fumo della politica italiana sia avvenuto sotto il patrocinio dell’industria alimentare che si identifica da sempre con la favolistica pubblicitaria.

Tornando al nodo Quirinale, Berlusconi preferirebbe Paola Severino, considerata più morbida della Cancellieri, ma, mettendosi di traverso sull’elezione ai primi quattro scrutini, aprirebbe la strada (la seconda) a un presidente eletto da Pd e Lista Civica a maggioranza semplice, che potrebbe essere la stessa Cancellieri o qualcuno ben più indigesto al cavaliere: Prodi, ad esempio.

La terza strada, in verità difficilmente percorribile, potrebbe essere tracciata con la convergenza del Pd sul nome indicato dal Movimento5stelle. Le consultazioni dei grillini hanno espresso, ai primi due posti, Milena Gabanelli e Gino Strada, due personalità di alto profilo professionale, ma completamente all’asciutto di esperienze istituzionali e, credo, poco intenzionate ad intraprendere una simile carriera. Ora, se i due si sfilassero, il terzo nome indicato sarebbe quello di Stefano Rodotà, il quale aprirebbe qualche spiraglio ad una convergenza coi democratici.

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...