AMLETO, IL PRIMO REGISTA MODERNO #shakespeare #amleto #teatro #poesia #monologo #attore #musicisti

Diavolo d’uno Shakespeare! E d’un Amleto! Non contenti d’aver realizzato in modo così definitivo e plateale il teatro nel teatro, nel pieno delle sue funzioni catartiche, decidono pure d’inventarsi il regista moderno.

Amleto si sovrappone al capocomico della compagnia di attori girovaghi e impartisce disposizioni che paiono uscite dalla bocca di Stanislavskij! La misura, prima di tutto, la cura del particolare. Non la boriosa e plateale plasticità dell’istrione, ma un gesto vero, netto, armonico.

Così la battuta, vissuta, modulata, senza spolmonamenti, senza eccessi. E quanto sapore di “come se”, di psicotecnica stanislavskijana in quel “sta in voi trovare e rendere una misura che le dia grazia”! Non più l’imitazione pedissequa, didascalica, ma una mimesi assoluta, da raggiungere inabissandosi nella propria anima.

Shakespeare, nostro contemporaneo, ha fondato il teatro di ricerca, spingendosi ben oltre Stanislavskij, fino alla crudeltà e all’altrove artaudiano e all’essenzialità mistica e autosacrificale di Grotowski.

altro su

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in mito moderno e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a AMLETO, IL PRIMO REGISTA MODERNO #shakespeare #amleto #teatro #poesia #monologo #attore #musicisti

  1. albertomassazza ha detto:

    L’ha ribloggato su Albertomassazza's Bloge ha commentato:

    #Shakespeare #Teatro #poesia #attori #attore #Actors #musicisti #musicians

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...