LA SOLUZIONE POSSIBILE #governo #bersani #napolitano

bersani 2

In definitiva, Bersani ha qualche fondata speranza di passare indenne la prova del Senato, ma non può offrire garanzie. Il punto è che, nel caso venisse affondato a Palazzo Madama, il leader del Pd rimarrebbe in carica per l’ordinaria amministrazione. In questo modo, sarebbe d’obbligo indire elezioni al più presto, non appena eletto il nuovo Presidente della Repubblica. Ma Napolitano vuol fare di tutto per evitare elezioni a stretto giro. Una soluzione potrebbe essere questa: il Capo dello Stato da il via libera a Bersani per presentarsi alle Camere, con l’impegno da parte sua di rassegnare le dimissioni, nel caso in cui non ottenga la maggioranza al Senato, non appena si sarà insediato il nuovo inquilino del Quirinale; il quale, a quel punto, potrebbe far partire un nuovo giro di consultazioni, in un contesto magari più sereno dell’attuale.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...