COSA DIREBBE HANNAH ARENDT A PROPOSITO DI GRILLO? #beppegrillo #m5stelle #hannaharendt

arendt

Penso che chi paragona il fenomeno Grillo al fascismo o a qualche altro regime totalitario del passato commetta un sacrilegio, non perchè sia diffamante nei confronti dell’invasato tribuno genovese, ma piuttosto perchè destoricizzare dei fenomeni che hanno una precisa connotazione  temporale e strumentalizzarli ai fini della battaglia politica, è una banalizzazione che offende la memoria storica, grosso modo come la ventilata Norimberga dei politici, tanto cara al demagogo riccioluto, offende la memoria storica del nazismo e della shoah. Detto questo, bisogna comunque prendere in considerazione alcuni aspetti del fenomeno Grillo e analizzarli alla luce dell’insegnamento della più profonda indagatrice delle dinamiche e delle degenerazioni della politica nella società di massa, Hannah Arendt.

La filosofa tedesca, qui molti risulteranno sorpresi, non avrebbe avuto problemi nel riconoscere al movimento ideato da Grillo due aspetti positivi della politica contemporanea: la cittadinanza e la partecipazione, vale a dire la coscienza di essere parte e la volontà di prendere parte. Così come non avrebbe avuto problemi a riconoscervi quegli aspetti positivi tipici delle prime fasi della rivoluzione, prima che la riorganizzazione del potere non li spenga: la fede nell’utopia, nell’emancipazione, nella libertà, nell’uguaglianza; in un mondo migliore, in pratica.

Ma il compito della rivoluzione, secondo la Arendt, non è tanto quello di rovesciare la politica, ma quello di instaurarla o di reinstaurarla in una forma più evoluta in senso democratico, altrimenti la rivoluzione è destinata a degenerare, come avvenuto in Francia e in Russia, o a trasformarsi in quella sorta di salottino radical chic della rivoluzione permanente e dei suoi professionisti. E qui, credo, la grande pensatrice andrebbe giù duro nei confronti della banalizzazione che il movimento5stelle fa della politica: l’uno uguale uno, l’attesa messianica referendaria, l’esibizione muscolare della piazza, l’individuazione del nemico non più dal punto di vista etnico, ma categoriale; e ancora, il leaderismo parossistico, il settarismo, la dialettica rifiutata dall’alto di una supposta superiorità morale, l’utilizzo di una terminologia infarcita di zombie, contagio, untori, cadaveri e via di seguito, in un campionario che vorrebbe essere pulp, ma è invece violentemente escludente e generalizzante. Probabilmente Hannah Arendt non vi riconoscerebbe, se non in parte, i tratti tipici caratterizzanti la genesi del totalitarismo, ma certamente qualcosa di altrettanto abissale.

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a COSA DIREBBE HANNAH ARENDT A PROPOSITO DI GRILLO? #beppegrillo #m5stelle #hannaharendt

  1. Laura ha detto:

    Seguendo il tuo ragionamento iniziale sarebbe un sacrilegio anche destoricizzare il pensiero della Arendt. Eppure ciò che tu dici non fa una piega, perchè hai saputo individuare molto bene sia quali sono i punti che rendeno Grillo “fascista”, inteso come aggettivo, sia il pensiero della Arendt. Quindi: evviva le figure retoriche che ci permettono di capire l’attualità sulla base dell’esperienza storica! Complimenti per il post.

  2. loscalzo1979 ha detto:

    Mi trovo assolutamente d’accordo con quello che hai scritto: è infatti questo tipo di aspetti che detesto molto in Grillo e nell’operato dei 5 Stelle, oltre a un programma che presenta troppe proposte populiste e di utopia e che dubito fortemente siano di facile attuazione in un paese come l’italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...