LUCI ED OMBRE DELLE PARLAMENTARIE DEL CENTROSINISTRA #pb2013 #primarieparlamentari #elezionipolitiche

Si sono svolte ieri le primarie per i parlamentari del centrosinistra in nove regioni; oggi si chiuderà con le rimanenti 11. L’affluenza definitiva è prevista intorno al milione di elettori, circa 1/3 di quella delle primarie per la premiership che hanno incoronato Bersani. Il dato non può essere giudicato negativamente, se si tiene conto del periodo festivo e del fatto che nella regione più popolosa, la Lombardia, in questo mese scarso si sono svolte anche le primarie per la presidenza della regione.

La criticità di queste primarie è un’altra e deriva dall’averle volute a tutti i costi, nonostante la ristrettezza e l’inopportunità dei tempi, scartando a priori ipotesi di consultazione che, a mio parere, avrebbero garantito una maggiore varietà nella rappresentanza. I tempi serrati hanno di fatto tagliato fuori gli outsiders che avrebbero avuto bisogno di un maggior arco temporale per avere la possibilità di recuperare il gap nei confronti dei volti noti. Io credo che un tavolo aperto all’associazionismo e alla società civile per definire le liste avrebbe dato un risultato qualitativamente superiore. Ma si è voluto ricorrere alle primarie ed è inutile fare polemiche sterili. Alla resa dei conti, i parlamentari del csx verranno scelti da un numero di elettori 40 volte superiore a quelli che hanno scelto i candidati del m5stelle, nonostante le feste, i 2 euro e l’overdose da consultazione dell’ultimo mese. I risultati delle prime 9 regioni dicono che l’età media degli eletti è intorno ai quarant’anni, un dato che comunque indica un rinnovamento profondo della rappresentanza. Le differenze con tutti gli altri continuano a vedersi, sempre che le si vogliano vedere.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...