IL PROFESSORE ASSUNTO #monti #elezionipolitiche #pb2013

Immagine

Innanzitutto, chiedo scusa in via preventiva a tutti coloro che hanno aperto il link, con la speranza, ingenerata dal titolo, di una notizia confortante sul precariato degli insegnanti. Mi spiace, ma il professore a cui faccio riferimento non è altri che lui, Mario Monti, il professore nazionale. Con la sobrietà e la modestia che lo contraddistinguono, il deus ex machina dell’ancien regime del Belpaese ha annunciato, guarda caso proprio la notte di Natale, la sua salita in campo. Il professore, si sa, ama il profilo basso; perciò, non ha voluto chiamare col vero nome il suo impegno in politica, limitandosi a quel generico e profano “salita”, tanto per rimarcare le differenze con le “discese in campo” dell’arzillo viagrato di Arcore. Già, perchè salita non rende merito alla portata dell’impegno montiano; salita fa pensare subito al Calvario, alla croce; sarebbe stato più giusto chiamarla assunzione, chiaramente non nel senso di un posto di lavoro assicurato, ma di ascesa al cielo, da dove Monti Pantocratore, per la gloria di Santa Romana Chiesa, elargirà le sue benedizioni tridattile urbis et orbis, fino all’apocatastasi dei Veri Valori Cristiani, contro i miscredenti relativisti che vorrebbero, una volta per tutte, la fine delle discrminazioni e dei condizionamenti cattolici nei confronti della politica. Con buona pace della laicità dello stato. Amen.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...