I #VENDOLIANI E LA #SINDROME DI #TAFAZZI #pb2013 #oppurevendola #adesso

Ieri a Linea Notte una giovane giornalista di Pubblico, quotidiano rinominato TeleSEL, diceva di aver votato Vendola e di essere orientata all’astensione per il ballottaggio perchè ormai la competizione era ritornata ad essere un regolamento di conti interno al Pd, aggiungendo che altri suoi colleghi avevano fatto lo stesso ragionamento.

Un’altra giornalista (?) satirica (?) di teleSEL oggi ci spiega che le primarie non sono state un successo come tutti, anche da destra, hanno ammesso, perchè nel 2006 Prodi venne eletto da 4,3 milioni di elettori, dimenticando che nel 2006 il contesto era ben diverso, con un livello di fiducia nella politica più alto e con Grillo che ancora brancolava nel buio.

Ieri ho letto commenti di sostenitori delusi dal risultato di Vendola che facevano pensare al giorno dopo il diluvio, con i due sfidanti del ballottaggio paragonati a boss mafiosi o giù di lì e i loro elettori, oltre l’80% del totale, epitetati come venduti e pecoroni.

Tutto questo, oltre a dimostrare la scarsa dimestichezza con la democrazia proprio di chi si appella costantemente alla volontà popolare e alla partecipazione, è il sintomo che il buon Nichi non si è ancora liberato della zavorra dei tantopeggiotantomeglio. Ecco perchè in un anno ha perso quasi la metà del proprio elettorato; ecco perchè ha perso quel tocco magico che fino all’estate del 2011 faceva diventare oro tutto ciò che toccava.

Poi dicono che uno si butta al centro!

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...