LE GRANDI MANOVRE #BERSANI #BERLUSCONI #MONTIBIS #CASAPOUND

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/10/24/casapound-provoca-pd-andremo-votare-alle-primarie-bersani/208568/

Tutto in un giorno: la segretaria di Bersani viene indagata per un esposto del deputato ex pdl, ora fli, Enzo Raisi; avviso di garanzia ricevuto tre anni dopo l’esposto; coincidenza, nel 2009 si sparse la voce dell’esposto nel pieno della campagna per l’elezione del segretario.

Berlusconi svela il segreto di Pulcinella: non si ricandida e intanto indice le primarie sintetiche per il candidato del pdl, palesando comunque l’intenzione di portare i voti in dote al nuovo salvatore della patria contro il pericolo bersaniano, che si chiami Monti o Passera o chicchessia non fa differenza.
I nostalgici neofascisti anticapitalisti  di Casa Pound lanciano messaggi subliminali: come i loro padri degli anni ’70 si mettono a disposizione del potere reazionario, sperando che non abbiano l’intenzione di ripercorrere le orme dei Freda e Fioravanti fino in fondo.
Insomma, la destra si muove su 2 fronti: far convergere il massimo dei consensi attorno al candidato che uscirà dal cilindro e contemporaneamente destabilizzare le primarie, sperando che dal caos venga fuori Renzi, nel qual caso Monti, Passera o chicchessia sarebbe perfino superfluo.
Comunque la pensiate, per me è il caso di prendere parte.
Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...