Lo Stretto necessario: il trionfo del leader e il naufragio del politico. #grillo #strettodimessina #bersani

Perchè la premiata ditta Grllo&Casaleggio ha ideato la traversata a nuoto dello Stretto di Messina? Certo, un’operazione mediatica, ma se uno pensa che l’intento sia
lo stesso che in tempi passati e presenti animò e anima i leaders autoritari, da Mao a Tito, da Mussolini a Saddam, fino a Putin, ovvero l’affermazione dell’eccezionalità psico-fisica del leader e conseguentemente la certificazione di un suo diritto divino alla leadership, si sbaglia di grosso: Grillo&Casaleggio sanno benissimo che una simile strategia oggi come oggi raccoglierebbe pernacchie persino tra gli stessi simpatizzanti del comico genovese.
Credo che l’intento sia stato esattamente opposto: offrire il fianco ai paragoni critici di tutta la politica tradizionale per poi contrattaccare con l’assioma: la casta si coalizza contro di noi perchè noi siamo il nuovo.
Purtroppo per Grillo, nessun politico, nemmeno il più populista, è caduto nel tranello; inoltre, e questa è mera sfortuna, l’evento natatorio è stato offuscato dalla concomitanza con altri ben più seri avvenimenti: l’ennesimo guaio giudiziario della giunta lombarda, l’allargamento del Lazio gate ai banchi dell’opposizione dipietrista e l’increscioso episodio del bambino padovano. Il risultato dell’operazione mediatica grillina è stato quindi quello di esaltare ulteriormente lo zoccolo duro e , nello stesso tempo, approfondire il solco che divide Grillo dal bacino dei possibili simpatizzanti, più interessati alla politica reale che alle parodie mediatiche. Insomma, la strategia inaugurata a fine agosto da Pier Luigi Bersani volta a radicalizzare l’elettorato grillino e contemporaneamente isolarlo dall’elettorato incerto e moderato continua a dare i suoi frutti.

Annunci

Informazioni su albertomassazza

nessuna pretesa di verità, ma aprire qualche finestra
Questa voce è stata pubblicata in politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...